Voghera sei tu

Nav view search

Navigation

Search

Sport 2008-09 - Venerdì, 14 Agosto 2009 17:15

VOGHERA - Niente Rossini, Rabbeni in arrivo?

Gli ultimi colpi del Dg Troiano

 

Voghera - La data fatidica è quella del 31 agosto, quando il mercato chiuderà i battenti e non ci sarà più la possibilità di intervenire per migliorare la rosa. Fino a quel giorno, però, le società saranno attive e solerti nel valutare con attenzione eventuali soluzioni per rinforzarsi, alla luce delle lacune emerse nel corso delle amichevoli.

 

La filosofia che sta seguendo il Voghera è proprio questa.  L'attenzione del club di via Facchinetti si sta indirizzando su un esterno sinistro che possa essere utilizzato nei quattro di metacampo e su un attaccante in modo da completare il reparto offensivo.

 

Nel ruolo di esterno sinistro il d.g. rossonero Troiano sta per chiudere la trattativa con un giovane classe '90, Giovanni Di Bartolo, che ha già militato in serie D, mentre è sfumata l'ipotesi Stefano Rossini (ex laterale di Inter e Genoa, classe '71).

 

Il d.g. Troiano spiega i motivi del mancato accordo con Rossini: ”Abbiamo ritenuto che  fosse più opportuno puntare su un altro giocatore, visto che il ruolo di esterno nel 3-4-3 è molto dispendioso e poi Stefano  negli ultimi anni ha sempre  giocato da centrale difensivo, ruolo in cui siamo già coperti”.

 

Una volta scartata l'ipotesi Rossini, il Voghera ha puntato su un giovane classe '90, con all'attivo già un'esperienza in serie D. Anche per l'attacco il club rossonero ha scelto la linea verde. Sul taccuino del d.g. Troiano c'è il nome di Luciano Rabbeni, ex centravanti della Primavera del Torino, classe '89, attualmente in ritiro con il Gela, ma molto  vicino al club del presidente Ascagni. Il d.g. rossonero descrive le caratteristiche del giocatore.

 

”Nel   Torino giocava spesso come centravanti avanzato, ma può agire anche come seconda punta”.  Sempre dal Torino, potrebbe arrivare anche un'altra punta, classe '92, forte fisicamente, che potrebbe arricchire ulteriormente il reparto d'attacco rossonero. Con l'esterno del '90, Rabbeni e  l'attaccante del '92 dal Toro, la campagna acquisti  può considerarsi chiusa, ma Troiano lascia aperto uno spiraglio: ”La rosa mi sembra completa  ma, se da qui al 31 agosto, dovesse capitare un'altra occasione come quella di Todeschini, non ci tireremo di certo indietro..”.

 

Tra i nodi da sciogliere c'è anche quello relativo al portiere, con Mandelli  che ha convinto tutti per sicurezza e personalità: ”Grazie all'ingegner Vernocchi -spiega Troiano- è nata questa idea. Ci siamo trovati per motivi diversi senza i due portieri, cosi grazie all'ingegnere abbiamo scelto  Mandelli. Le sue qualità non si discutono, nei prossimi giorni prenderemo una decisione”.

 

Per la sostituzione del mediano Gardella, il Voghera sembra orientato ad una soluzione interna, con la conferma di Castiglione. Nei progetti del club rossonero quindi  la coppia Todeschini - Piazza sarebbe titolare, con Fedegari e  appunto Castiglione nel ruolo di alternative. 

 

Entro lunedi prossimo  il Voghera deciderà anche  se confermare tre elementi attualmente in prova: il difensore Setti, l'esterno brasiliano Brizzotti e l'attaccante Borsa.

 

Alessandro Quaglini (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.)

e-max.it: your social media marketing partner
Cookie Settings